Una lettera che tutti dovrebbero leggere

Lettera a Surgery for Children

Una lettera che tutti dovrebbero leggere

L’emozionante lettera della Professoressa Laura ci riempie di orgoglio e ci ricorda l’importanza di stare vicino ai nostri giovani 
Grazie per le bellissime parole!

#Emozioni #SurgeryforChildren

Schio, 31 gennaio 2018

Carissimi
Sergio, Giampaolo, Domenico, Prisca, Anna, Laura, Patrizia, Paolo,

grazie per aver realizzato questo progetto, condividendo esperienze e riflessioni con i nostri studenti. Una sfida temeraria……

Questi ragazzi, che noi adulti stiamo crescendo stretti in un angusto mondo virtuale, hanno un enorme bisogno di essere ricondotti alle loro stesse emozioni e portati a confrontarsi con una realtà complessa, di cui, purtroppo,  spesso vengono offerte solo letture superficiali.

Grazie, dunque, per averci donato il vostro sguardo sul mondo. E’ lo sguardo di persone che hanno scelto, in maniera un po’ folle ed autenticamente trasgressiva, di impegnarsi per l’interesse di tutti, anche a costo di sacrificare il proprio.

E’ un’epoca triste – e assai inquietante – quella in cui le persone giovani non hanno più tanta voglia di cambiare il mondo. Il vostro esempio è per questo motivo ancora più prezioso : si cambia il mondo affrontando la responsabilità di un intervento chirurgico quasi impossibile o scegliendo di operare in condizioni difficili o restituendo dignità e speranza a chi, appena affacciato alla vita, ha già subito orrori indicibili… si cambia il mondo insegnando a fare le bolle di sapone ad un bambino spaventato o viaggiando sommersi da valigie in mezzo alla polvere rossa.

Faccio questo lavoro da tanti anni ed ho imparato che, nonostante nei dialoghi con loro le nostre parole sembrino andare perdute, i ragazzi sanno sorprenderci, dimostrando in modi diversi, anche dopo tanto tempo, che molti dei semi che avevamo   dati per persi hanno in realtà prodotto frutti straordinari.

Grazie per ciò che siete e per ciò che fate.

Un forte abbraccio e…… alla prossima !

Laura

Lettera-Professoressa

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Le ultime dalla pagina FB

Gli ultimi articoli

I prossimi eventi

Aiutaci a scrivere nuovi contenuti

Ti piace scrivere e vorresti sostenere la causa di Surgery for Children? Sarebbe bellissimo!
COLLABORA